Ancora un esempio del calore del popolo siciliano anche in tempi duri quelli del corona virus

C’eravamo ripromessi di non toccare l’argomento Corona Virus.

E non lo faremo nel senso più squisito del termine, ma vi racconteremo del calore e dell’accoglienza del popolo siciliano. Ecco cosa significa venire in Vacanza in Sicilia.

La comitiva di Bergamo sbarcata a Palermo la sera dell’inizio dell’emergenza:
Regali di compleanno e torta per la paziente 0 in Sicilia

Alla positività al corona virus della prima turista bergamasca si è poi aggiunto il marito. le loro condizioni (sono ricoverati all’Ospedale V. Cervello di Palermo) sembrano non destare preoccupazioni.

Il popolo di Palermo non ha, come al solito, perso occasione per dimostrare il proprio calore e la propria accoglienza e qualche giorno fa in occasione del compleanno della signora in isolamento, In occasione del suo 66esimo compleanno, gli operatori sanitari che la stanno seguendo si sono autotassati per comprarle una torta e dei regali personali.

Ma non finisce qui: Staffetta di solidarietà per il resto del gruppo in quarantena all’Hotel Mercure

Staffetta di solidarietà enogastronomica : l’iniziativa prende vita in risposta alle polemiche di alcuni sparuti gruppi che in città hanno accusato i signori turisti di irresponsabilità per essere sbarcati in città all’inizio dell’emergenza corona virus.

Così,  una rappresentanza dell’enogastronomia siciliana, Prezzemolo & Vitale e i produttori di vino Diego e Alberto Cusumano, hanno dato il via all’Operazione Pale/rgamo (acronimo di Palermo+Bergamo).

 Oggi, con un blitz anti-isolamento, ai 29 sarà consegnato un menu della tradizione; non si tratta di una selezione della migliore cucina siciliana, bensì del più famoso piatto bergamasco, i casonsei, annaffiati da un Angimbè bianco di Sicilia. Realizzati dagli chef dell’Isola.
“Nell’emergenza e nella difficoltà non c’è Nord o Sud, e comunque non vi è spazio per le polemiche e le lotte di cortile bensì solidarietà e gesti concreti – dicono Diego e Alberto Cusumano – E comunque i siciliani sono un popolo accogliente e generoso verso tutti. Chi viene in Sicilia deve sentirsi come a casa propria”.
“Con Operazione Pale/rgamo – aggiunge Giuseppa Vitale, co-ispiratrice dell’iniziativa – abbiamo voluto mandare un concreto abbraccio agli amici, non importa di quale regione o località, che hanno voluto scegliere la Sicilia come meta per le loro vacanze“

 

Il Video

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Logo
Compare items
  • Total (0)
Compare
0